Tra la via Emilia e il west

Francesco Guccini e i Nomadi di Augusto Daolio

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Puntata dedicata ad un binomio che per molti è inscindibile, ma in realtà, nonostante un momento storico che ha visto nascere entrambe le carriere e diverse collaborazioni soprattutto nei primissimi anni, ha portato nel tempo i protagonisti a percorrere sentieri differenti. Vicini ma non troppo.

Ascolteremo il fresco ottantenne Francesco Guccini e i Nomadi di fine anni '80, gli ultimi di Augusto Daolio, negli anni della crisi e prima del drammatico 1992. Due eccellenze della musica italiana: successi e emozioni che nascono da una radice comune e da un luogo speciale come lEmilia degli anni ’60.