Andare all’essenziale della vita, tra digiuni, astinenze e rinunce consapevoli

Con Antonio Bolzani

venerdì 30/03/18 13:00
All’essenziale della vita

Si può vivere soltanto con l’essenziale? Ma, soprattutto, cosa si intende per “essenziale”? L’aggettivo “essenziale” costituisce o contiene l’essenza di una cosa. I suoi sinonimi? Sostanziale, importantissimo, necessario, vitale, fondamentale, primario, basilare, principale, determinante, nodale, inevitabile, indispensabile e imprescindibile.

Insomma, vivere senza il superfluo, può essere arricchente e utile: noi oggi, in occasione del venerdì santo, giorno in cui secondo la dottrina cristiano cattolica si richiede il digiuno ecclesiastico e l’astinenza dalla carne e dai cibi ricercati o costosi, riflettiamo su come e perché si può vivere con meno o con l’essenziale.

Insomma, andare all’essenziale, ad esempio nell’arredamento, nell’abbigliamento, nell’alimentazione, negli acquisti in generale, nelle scelte della vita e negli impegni quotidiani. Il rischio, andando all’essenziale, è di essere troppo frugali e troppo minimalisti? Le risposte, nostre e vostre, nella consulenza odierna.

È ospite della trasmissione:

Claudia Crivelli Barella, psicoterapeuta

Star Wars: Il risveglio della forza

Seguici con
Altre puntate