Dai dialetti ai dubbi, passando dal gergo giovanile non “siccitoso”

Con Antonio Bolzani

martedì 28/02/17 13:00
Studente, Bambini maschi, Allievo, Bambino di scuola elementare, Caucasico Dai dialetti ai dubbi, passando dal gergo giovanile non “siccitoso”,La consulenza 28.02.17

Rafforzare e rinforzare sono sinonimi? Mi apri la finestra o apri la finestra? L’aggettivo “siccitoso” esiste? Convivere con o convivere insieme? Io ho convissuto con o sono convissuto con? Queste e tante altre domande spiccano nel sommario odierno, interrogativi ai quali risponde il nostro esperto Gerry Mottis. Poi, con Matteo Casoni, ricercatore all’Osservatorio linguistico della Svizzera italiana, facciamo il punto sull’italiano in Svizzera: come sta e cosa è cambiato rispetto al passato e come sta evolvendo la nostra lingua? Ritorniamo anche sul linguaggio giovanile attraverso il linguaggio del Carnevale e il lessico del web: la creatività linguistica dei giovani è un denominatore comune che si riscontra nei diversi gerghi e ambiti specifici che riguardano proprio la fascia d’età 14-25 anni. Nel Radiobolario, il Professor Giuseppe Patota si sofferma su due parole cariche di significati: “dialetto” e “dubbio”.

Ospiti:
Gerry Mottis
, docente di italiano alle Scuole Medie di Roveredo Grigioni e scrittore
Matteo Casoni, ricercatore all’Osservatorio linguistico della Svizzera italiana
Prof. Giuseppe Patota, docente di Linguistica italiana presso l’Università di Siena-Arezzo, accademico corrispondente della Crusca e socio corrispondente dell’Accademia dell’Arcadia

Per saperne di più:

Osservatorio linguistico della Svizzera italiana

Un'estate con la RSI

Seguici con
Correlati