Ryuichi Sakamoto 坂本龍一 (© 2020 Kab Inc)

Minimalia

Con Gian Luca Verga

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il premio conferito a Ryuichi Sakamoto 坂本龍一 dal Locarno Festival da la stura per rispolverare alcuni compositori, figli o nipoti del “minimalismo”, le cui composizioni sono anche state utilizzate dal grande cinema. Dunque, da Yann Tiersen, a Ludovico Einaudi, dalla Penguin Caffè Orchestra di Simon Jeffes allo “storico” Philip Glass.
E non poteva mancare un tributo nell’ambito de “Le radici, le ali”.