Omaggio a Giuni Russo

A cura di Gianluca Verga

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il 13 settembre di quindici anni fa concludeva la sua parabola terrena una tra le voci più straordinarie della musica italiana: Giuni Russo, voce e donna straordinarie!
Interprete di un percorso artistico davvero singolare, quello dell’artista siciliana, ricco di incontri artistici ed umani che l’hanno condotta dalla canzone pop, alla contaminazione tra i generi grazie all’amicizia e alla stima di Battiato, fino ad abbracciar la fede che si riversa anche nelle scelte artistiche della Russo di cui portiamo memoria di quell’ultima, intensa, commovente apparizione sul palco del Teatro Ariston.

A lei è dedicata l’edizione di “Le radici, le ali”, Rete Uno, dopo le 23:00.