(iStock)

L’accoglienza al lavoro

Con Sarah Tognola

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
 
 

Una parola generosa: accoglienza.
Accogliere per raccogliere insieme, collegare, radunare, raccattare qualcosa che si trova disperso.
Significa soprattutto essere interessati all’altro, alla sua umanità, alle sue idee. Se accolgo qualcuno accorcio le distanze, metto a proprio agio chi ho di fronte, gli dò pari dignità e riconosco i suoi diritti.

Una parola che esploreremo e declineremo in vari ambiti della quotidianità.

Ospiti:
Lara Condelli
, terapista e autrice del libro, “Sei nata libera”
Lorenza Sommaruga, commerciante
Roberto Guggiari, infermiere e docente
Brian Cescotta, ricezionista
Massimo Giudici, fiorista