Urban street dancer (iStock)

La città che danza

Con Sarah Tognola

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
 
 

Si lancia un evento: il “Make Your Urban Festival”, in programma dal 6 all’8 marzo al palazzo dei Congressi di Lugano per celebrare la danza e la cultura “urban”. A portare ancora più originalità alla manifestazione anche, l’ “Hip Hop International Switzerland” che a Lugano torna con una novità: alla sua 21ma edizione - leggiamo - “il concorso coreografico si stabilisce in Ticino con l ‘organizzazione che è ora interamente curata dalla Divisione eventi e congressi della Città”.

Esploreremo anche le atmosfere nate in America negli anni settanta del secolo scorso dove le strade, i marciapiedi, l’asfalto si convertivano in piste da ballo animate dagli “street dancer”. Ogni singolo ballo si sostituiva alle risse e ai combattimenti molto frequenti tra bande rivali.

Il ballo di strada diventa una filosofia di vita e una felice alternativa alla violenza.

Ospiti:
Paola Pifferini, fondatrice del, “Free Beat Dance Studio”, la scuola che ha lanciato la Crew “Beat ‘em up”, piazzandosi al primo posto agli ultimi campionati svizzeri
Ana Jancovic, Divisione Eventi e Congressi della Città di Lugano
Danaè Cancelli, educatrice e responsabile della scuola DMC STUDIO (Danza, Musica & Creazione)
Nicolò Brunoni, ballerino e membro della Beat'em up crew e responsabile social per HHI Switzerland