La parità dietro l’angolo?

Con Isabella Visetti

domenica 22/09/19 21:05
La parità dietro l’angolo, Liberamente - Prima parte 22.09.2019

 

 

Ieri sera, 21 settembre, si è svolto uno degli appuntamenti conclusivi della campagna “50/50 Diritto di voto-Parità ovunque” lanciata dalla Commissione cantonale Pari opportunità del Canton Ticino per festeggiare mezzo secolo di suffragio femminile.

“Da 50 anni in cammino: progressi e sfide aperte per le donne ticinesi” è il titolo dell’evento che è lo spunto da cui partiamo per la nostra chiacchierata. Quasi alla fine dell’anno delle donne, con l’ondata rosa di elette alle elezioni cantonali e di candidate alle federali, dopo i festeggiamenti per i 50 anni del diritto di voto femminile, dopo lo sciopero delle donne, da dove si riparte per finalmente raggiungere la parità nei fatti? Quali strumenti e azioni concrete sono a disposizione per realizzarla appieno? Serviranno altri 50 anni? Quali sono gli ostacoli e le resistenze su questo cammino? Quali i settori dove occorre rimboccarsi le maniche in Ticino e in Svizzera? C’è un rischio di backslash, di un contraccolpo sociale? Le giovani generazioni e i giovani uomini saranno gli alleati delle femministe del terzo millennio?

Ospiti:
Rachele Santoro,
delegata per le pari opportunità del Canton Ticino
Marialuisa Parodi, presidente di FAFTPlus, Federazione delle Associazioni Femminili Ticino
Vanessa Ghielmetti, co-coordinatrice dell’Agenda politica 54 Donne elettrici ed esperta nei bilanci di genere
Gloria Dagnino, responsabile scientifica del Servizio Pari Opportunità dell'Università della Svizzera italiana (USI).
Nicola Pini, gran consigliere, firmatario dell’Agenda 54
Emanuela Gaggini, giornalista e produttrice per la valorizzazione Teche RSI
Alice Maggi, del collettivo Io l'8 ogni giorno

Prova a chiedermelo: Speciale nonni & nipoti

Seguici con