ManifestArte nel primo cinquantesimo del suffragio femminile

Con Sara Tognola

lunedì 03/06/19 21:05
ManifestArte nel primo cinquantesimo del suffragio femminile - Prima parte, Liberamente 03.06.2019

 

Il 19 ottobre 1969 il 63 percento degli uomini ticinesi votarono a favore dell'introduzione del suffragio femminile in materia cantonale. La decisione arrivò con due anni di anticipo sulla politica federale. Da quel giorno è iniziata una lunga marcia verso la conquista dei diritti.

In vista del prossimo 14 giugno, giornata dello sciopero nazionale delle donne per la parità salariale e la lotta contro ogni forma di discriminazione, abbiamo scelto di parlarvi di un’idea che offrirà più di uno spunto di discussione. ManifestArte, è il titolo del progetto a cui hanno aderito 16 artiste della Svizzera italiana. “Nasce dall’esigenza di riflettere sulla situazione della donna nella società: la situazione passata, odierna e futura”. L’arte declinata al femminile per unire le forze con un intento comune, a difesa dei diritti delle donne, acquisiti o ancora in discussione.

Ospiti:
Adriana Milo
, ideatrice del progetto ManifestArte, artista e docente
Simona Bellini, artista e docente
Elena Bisignani, artista e docente
Ivan Artucovich, grafico, vignettista e caricaturista
Adriana Bock Schmitt, ideatrice di creattivati.ch piattaforma che promuove gli artisti della Svizzera italiana

Lazzaro felice

Seguici con