volontariato (iStock)

Pronti, partenza e volo

Con Sarah Tognola

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
 
 

Questa sera il salotto radiofonico di Liberamente si apre a esplorazioni particolari per destinazioni a volte impegnative, dove ad abitare il viaggio è soprattutto l’incognita e la preparazione per nuove partenze è fondamentale.

Scegliamo di tendere un filo e ricollegarci alla prima puntata di questo nuovo anno, “Partire per 50 anni”, per raccontarvi anche di un lungo percorso di solidarietà: storie di partenze, esperienze, cambiamenti, scoperte, ritorni. 50 anni partiti simbolicamente con un documento del 12 novembre del 1970 quando l’allora vescovo di Lugano Mons. Giuseppe Martinoli costituisce, “in via sperimentale, in attesa di uno statuto proprio”, un comitato direttivo del Movimento Missionari Laici della diocesi di Lugano. Un documento che attesta la nascita di Solidarietà Terzo Mondo, il Movimento cristiano della Svizzera italiana di volontariato internazionale.
Nel 1998 l’associazione cambia nome in Inter-Agire mentre nel 2009 inizia la stretta collaborazione tra Inter-Agire e la Missione Betlemme Immensee per poi  fondersi in un obiettivo condiviso con l’associazione COMUNDO.

Oggi quello del cooperante è un mestiere che richiede una professionalità sempre più elevata e specifica; per i giovani una possibilità di coniugare lavoro e impegno civile.

Per ricordarci di chi - ieri, oggi e in futuro- sceglie mete singolari, a volte faticose, ma sempre gratificanti e arricchenti.

Ospiti:
Corinne Sala, segretaria di Inter-Agire dal 2003 e attuale responsabile di Comundo dell’ufficio della Svizzera italiana
Oliviero ratti, ex cooperante di Solidarietà Terzo mondo ad Haiti, docente per la formazione di cooperanti in partenza
Anna Jaquinta, ex cooperante di Inter-Agire in Bolivia, è coordinatrice del CAS SIPSI in cooperazione allo sviluppo
Alice Bonzanigo, educatrice
Alla serata prenderà parte anche Amanda Ronzoni, fotografa e giornalista di viaggio