Il demone degli scacchi

Raccontato da Paolo Maurensig nel suo nuovo romanzo

domenica 22/11/15 13:00

Paolo Maurensig -lo scrittore friulano che con La Variante di Lüneburg  tradotto in 32 lingue aveva trovato il successo 22 anni fa ora - torna al suo grande amore con  La teoria delle ombre appena pubblicato dall’editore Adelphi.

Per la seconda volta il gioco degli scacchi diventa dunque il protagonista e il “motore” di un intrigo. La teoria delle ombre è infatti un’indagine sulla morte dell’allora campione mondiale di scacchi Alexandre Alekhine avvenuta nel 1946, quando fu trovato senza vita nella sua camera d’albergo all’Estoril  in Portogallo.

Nel suo nuovo  beve romanzo Maurensig ci narra della morte misteriosa di un uomo dedito agli scacchi come unica ragione di vita; una vita disordinata fatta di matrimoni e divorzi, di problemi economici e alcool e contemporaneamente un personaggio scomodo per molti motivi, accusato di collaborazionismo su più fronti.

Europa League, forza Lugano!

Seguici con
Altre puntate