Una piccola fedeltà ti salverà

A cura di Rossana Maspero

venerdì 25/05/18 09:30
Librintasca ve 25.05.2018 Intervista integrale a L. Saltini

 

“Una piccola fedeltà” è una storia che mette in gioco il passato del protagonista, a sua volta costretto a rimettersi in gioco per essere fedele a sé stesso. Un romanzo scritto da Luca Saltini, storico e collaboratore scientifico della Biblioteca Cantonale di Lugano e romanziere.

Questa è uan storia che connette il presente del protagonista Augusto Castiglioni gravemente malato e anziano con la memoria, anche scomoda, del suo passato.

Ambientato in una Romania che l’autore tiene a precisare essere solo nella sua mente come sfondo verosimile alle azioni, anche se il contesto è un regime totalitario -quello di Ceausescu- dove il malaffare e la corruzione sono la regola/ dove l’arricchimento facile è un valore, dove i soprusi sono leciti.

Il protagonista Castiglioni porta nelle sue pagine marezza e disincanto, non porta pentimento ma la forza del cambiamento.

Torniamo poi a dare spazio alla letteratura per i più piccoli con la nuova proposta Letizia Bolzani che oggi ci parla di “La bambina che andava a pile”, autrice Monica Taìni Edizioni Uovonero, per i bambini da 5 anni.

Ogni centesimo conta

Seguici con
Altre puntate