Gardi Hutter in La sarta (Gardi Hutter )

Gardi Hutter

Con Elena Caresani

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Circa quattromila rappresentazioni in trentacinque paesi; una ventina di premi internazionali e nazionali tra i quali il prestigioso Anello Hans Reinhart (1990) che viene conferito a illustri personalità svizzere del teatro e l’Honorary Companion dell’Università delle Belle Arti di Zurigo ricevuto nel 2019.

Giovanna, Juana, Hanna, il nome segue la lingua del luogo che la ospita, è il personaggio che interpreta negli otto spettacoli di cui è co-autrice e protagonista, spettacoli quasi privi di parole che portano lo spettatore in universi assurdi, divertenti e bizzarri. Ha fatto film e scritto libri, tiene seminari e la sua opera è analizzata in documentari e studi universitari. 

L’attrice Gardi Hutter, amatissima clown con quarantant’anni di carriera è ospite di Mary Poppins per parlare dell’ultimo lavoro “Gaia Gaudi” co-prodotto dal LAC di Lugano, dell’arte di far ridere, dei meccanismi della comicità, di qualche trucco, del libro che sta scrivendo, di quello che stanno scrivendo su di lei e dell’inesauribile passione per il palcoscenico.