Con i piedi nel fango tra manipolazione e verità

Con Rossana Maspero

mercoledì 02/05/18 11:05
Gianrico Carofiglio Con i piedi nel fango tra manipolazione e verità, 02.05.18

La politica è fare i conti con le cose come sono davvero: cioè spesso non belle e non pulite. Bisogna entrare nel fango, a volte, per aiutare gli altri a uscirne. Ma tenendo sempre lo sguardo verso l'orizzonte delle regole, dei valori, delle buone ragioni. Perché l'avvenire appartiene ai non disillusi.

Parole estrapolate da “Con i piedi nel fango”, il recente pamphlet che lo scrittore e magistrato Gianrico Carofiglio ha scritto con Jacopo Rosatelli e che affronta temi appassionanti quanto attuali, come il dilemma della politica tra manipolazione e verità, della ricerca del consenso a discapito della verifica del vero, e quindi del difficile rapporto tra efficacia e correttezza.

Carofiglio da grande comunicatore e divulgatore ci porterà assieme al giornalista e scrittore Carlo Silini a riflettere su come e perché impegnarsi nel faticoso esercizio del pensiero critico; come dire e circoscrivere al meglio ciò che riteniamo vero e quindi come ricercare parole precise e oneste, che bandiscano l’ambiguità; come gestire la molteplicità e complessità delle verità, contro ogni fanatismo.

Emergenza umanitaria, incontro pubblico con Filippo Grandi

Seguici con