Dalle statistiche di Stefano Franscini a quelle odierne: per i comuni cittadini i dati sono sempre chiari?

Con Antonio Bolzani

venerdì 09/11/18 11:05
Stefano Franscini Dalle statistiche di Stefano Franscini a quelle odierne: per i comuni cittadini i dati sono sempre chiari?, 09.11.18

Gli esperti sostengono che la statistica ufficiale è una risorsa indispensabile per la democrazia: per quale motivo è così importante? Cerchiamo di scoprirlo e di spiegarlo nella puntata di Millevoci nella quale ci avviciniamo alla statistica pubblica: come vanno letti e interpretati i numeri e le cifre? Quale credibilità e affidabilità hanno? Come fa il cittadino a distinguere e ad orientarsi tra statistiche serie e statistiche poco attendibili o volutamente tendenziose? Pensate un po’ che già Stefano Franscini definiva il ruolo della Statistica pubblica nel 1827 (Statistica della Svizzera) in questo modo: "Riuscire a mettere il lettore nella condizione di formarsi un proprio giudizio". Tuttavia, a 200 anni dalla nascita di questa disciplina sempre più sviluppata a livello scientifico, risulta spesso evidente la distanza tra tecnici e utenza. L’edizione di Millevoci ha così l’obiettivo di avvicinare le persone alla statistica pubblica partendo da alcune nozioni di base per arrivare a favorire una lettura più consapevole di notizie, approfondimenti e comunicati stampa che riportano o si riferiscono a dei dati.

Ospiti:
Pau Origon
i, capo dell’Ufficio di statistica del Dipartimento delle finanze e dell’economia
Eric Stephani, collaboratore scientifico dell’Ufficio di statistica del Dipartimento delle finanze e dell’economia

Serata evento: <data>land

Seguici con
Altre puntate