(© 2012 - Fondazione Piero e Marco Pellegrini e Guglielmo Canevascini)

Guglielmo Canevascini

Con Nicola Colotti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
 

Un carattere sanguigno, uno spirito combattivo e una straordinaria determinazione fanno di Guglielmo Canevascini un personaggio che precorre i suoi tempi. Sarà il primo consigliere di Stato socialista e si impegnerà per la creazione del Dipartimento delle Opere sociali, ma non solo: capo incontrastato del partito socialista e perciò chiamato "Padreterno", fondatore di Libera Stampa e padre di Radio Monteceneri, oggi RSI. Lo ricordiamo a 50 anni dalla morte con gli storici Marco Marcacci e Fabrizio Viscontini.

Fondazione Pellegrini e Canevascini