Il peso specifico e la vitalità dell’italiano

L’invasione dell’inglese è un'opportunità o è una minaccia per la salvaguardia della nostra lingua ?

venerdì 26/04/13 13:10
Il peso specifico e la vitalità dell’italiano

Quanto conta oggi la nostra lingua in Svizzera e nel mondo e quali sono le sue prospettive?

Molte lingue devono far fronte alla massiccia penetrazione dell’inglese, la lingua della globalizzazione che con la sua potenza ha ridefinito gli equilibri linguistici a molti livelli, condizionando il modo di comunicare e il linguaggio usato in vari ambiti. Anche la Svizzera deve interrogarsi sia sulle opportunità di vasto respiro offerte da questa grande lingua veicolare sia sui pericoli che corre il nostro tradizionale multilinguismo elvetico, pensando in particolare all’avvenire della lingua italiana. La posta in gioco è delicata e l’interrogativo su quali alternative esistono al solo inglese, ovvero a quell’ English-Only che sta permeando di sé una serie sempre più rilevante di domini linguistici, rimane aperto a diverse risposte. Del peso specifico attuale dell’italiano, della sua vitalità, del suo impatto nella comunicazione scientifica ed in quella delle grandi organizzazioni internazionali, delle sue prospettive e del suo futuro nel mondo.

Ospiti:
Matteo Casoni, collaboratore dell’ Osservatorio linguistico della Svizzera italiana
Professor, Alessio Petralli, linguista, divulgatore di temi legati all’italianità e coordinatore del Gruppo di lavoro “Lingue e culture” di Coscienza Svizzera
Dottor Michele Gazzola, ricercatore in Gestione della comunicazione multilingue
Professor François Grin, professore di economia all' Università di Ginevra.

Tags: Peso, specifico, italiano, regge, inglese, Millevoci, 2013A, penetrazione, globalizzazione, English-Only

Osservatorio linguistico della Svizzera italiana

Coscienza Svizzera

Università di Ginevra

Guarda che luna!

Seguici con
Altre puntate