Il valore dell’onestà

Con Cristiano Castelletti

venerdì 19/05/17 11:05
Il valore dell’onestà, Millevoci 19.05.17

I più virtuosi al mondo nel pagare le imposte? Secondo l’istituto Eurispes, noi svizzeri. L'evasione, si stima, è contenuta all’8%. E nel campo dell’affidabilità della pubblica amministrazione? Gli enti che rilevano i dati mediante sondaggi definiscono la corruzione come "l'abuso di pubblici uffici per il guadagno privato". Qui la Svizzera occupa un ottimo ottavo posto. Ma qualche recente fatto di cronaca locale ci induce a non abbassare mai la guardia sulla necessità del rispetto delle regole e della legge. Da dove viene la predisposizione, in generale e nostra di Svizzeri in particolare, al rispetto delle regole e quindi dei diritti degli altri? Sì perché rispettare le regole significa considerare prioritari i diritti della comunità in cui viviamo. L’onestà ha a che fare con i valori che ci vengo trasmessi in famiglia, nella scuola, in società. Entra in gioco anche il carattere, la disposizione personale. E naturalmente l’etica, l’ambito dei valori. Insomma, che cos’è l’onestà e che valore ha, ancora, al giorno d’oggi? Ne parliamo per valutare quanto, in un mondo che cambia vorticosamente, l’onestà sia sentita come predisposizione e valore imprescindibile della vita sociale.

Ospite:
Francesca Rigotti
, filosofa, docente universitaria e autrice del libro Onestà (Raffaello Cortina editore, 2014)
Davide Cerutti, avvocato e docente

Europa League, forza Lugano!

Seguici con
Altre puntate