La danza: essenza di sentimenti universali, con il Premio Svizzero patrimonio della danza 2018

Con Rossana Maspero

martedì 03/07/18 11:05
La danza: essenza di sentimenti universali, con il Premio Svizzero patrimonio della danza 2018, 03.07.18

“Quello che cerco è la verità. Nelle relazioni, nei sentimenti, nei gesti, nei silenzi, negli sguardi. Mi interessa portare la vita sulla scena, mirare all’essenza, penetrare segreti e intimità, svelare paure e incertezze. Vedo il corpo come progetto artistico e linguistico, senza barriere tra i differenti modi e mezzi di comunicazione per creare un tramite di sentimenti universali.” Son parole della danzatrice, coreografa-regista e Premio Svizzero patrimonio della danza 2018, Tiziana Arnaboldi, formatasi con Rey Phillips, Carolyn Carlson e Pina Bausch tra Zurigo e Parigi.

E da qui partiamo per una chiacchierata sul ruolo della danza, sull’importanza di trovare un canale espressivo per ognuno di noi e sul dialogo tra mente e corpo ma anche tra le varie discipline che - seppur seguite con rigore - dialogano tra loro creando un unico grande concerto.

Ogni centesimo conta

Seguici con
Altre puntate