La fiction fa bene alla salute

Con Rossana Maspero

venerdì 02/02/18 11:05
La fiction fa bene alla salute, 02.02.18

Dove c’è umanità c’è racconto: da sempre l’uomo sente il bisogno di narrare e raffigurare, mettere a fuoco, testimoniare e suscitare emozioni. Sin dalla preistoria le iscrizioni e rappresentazioni murali narrano e testimoniano gli eventi cruciali e le emozioni più sentite dalla comunità.

Da tempo ormai si parla della potenza e del fascino dello storytelling, ovvero il potere seduttivo della narrazione, sia riferendosi ad opere audiovisive che letterarie; e forse questo spiega almeno in parte il successo mondiale dei serial TV che proprio nella serializzazione trovano la loro grande forza fidelizzando e soggiogando lo spettatore.

La nostra quotidianità è sempre più spesso incorniciata, alleggerita e gratificata da fiction; e fa poca differenza che siano romanzi, film o serie televisive. Ma quali effetti ha la fiction sul nostro corpo e sulla nostra salute? Recenti studi scientifici ne testimonierebbero influenze positive sull’incremento empatico, la diversificazione dei trasmettitori neurochimici, il miglioramento della capacità di mind reading e addirittura grande utilità nella terapia dell’autismo. Insomma, se nell'800 si pensava che la fiction facesse male alla salute oggi si pensa invece che la fiction sia salutare.

Ospiti:
Gea Montorfani, responsabile degli acquisti Fiction della RSI
Marisa Marzelli, giornalista critica cinematografica e teatrale
Stefano Calabrese, ordinario di Comunicazione narrativa all’Università di Modena e Reggio Emilia e autore di “La fiction e la vita” (Mimesis edizioni)

Moviola 340

Seguici con