Va in scena la scena svizzera di oggi e di domani tra musica, cinema e teatro

Con Rossana Maspero

giovedì 15/02/18 11:05
Concerti per le scuole OSI al LAC, Lugano Va in scena la scena svizzera di oggi e di domani tra musica, cinema e teatro, 15.02.18

L’arte abbatte, o dovrebbe abbattere, barriere per definizione. E sempre più i vari linguaggi artistici si intrecciano tra loro trasformandosi e sconfinando l’uno nell’altro, traendo linfa e ricchezza dallo scambio tra arti visive, plastiche e multimediali, musica, cinema e teatro. Ed è ormai sempre più difficile stabilire confini certi tra l’una e l’altra.

Partendo da questa riflessione e dall’esigenza di testimoniare le trasformazioni in atto, è nata la collaborazione di Carmelo Rifici, Dir. Artistico LuganoInScena, con Cinergia, progettato e curato da Marco Müller, per testimoniare il rimescolamento, l’ibridazione e i fertili giochi di specchi tra le varie arti e per allargare lo sguardo raccontando la scena svizzera ed europea tra teatro cinema e musica. La stagione di LuganoInScena 2018 è stata significativamente intitolata Domani, pensando alle proposte e al pubblico di oggi e di domani, per l’appunto. Poiché ciò che oggi è un classico apprezzato e accettato perché fruibile da tutti, ieri è stato nuovo, innovativo, quando non rivoluzionario, e magari indigesto.

Ospiti:
Carmelo Rifici
, Dir. Artistico LuganoInScena
Marco Müller, produttore cinematografico, già direttore artistico del Festival Internazionale del Cinema di Locarno, di Venezia e di Roma
Cristina Galbiati, co-fondatrice e co-direttrice di Trickster-p , un progetto artistico multidisciplinare che la vede in qualità di regista e performer.

Peo, Cappuccetto Rosso... ma anche un po' rossocrociato

Seguici con
Altre puntate