Paesi baltici, prima parte

  • Condividi
  • a A

Con Sarah Togola - Viaggiare è essere infedeli. Siatelo senza rimorsi. Dimenticate i vostri amici per degli sconosciuti.

Paul Morand, scrittore e diplomatico francese

 

Oggi si conclude il viaggio nel mondo iniziato dall’Europa dell’est lo scorso 23 dicembre. Ultime destinazioni: i Paesi baltici e il Nord Europa.

Nella prima ora accoglieremo la voce dello scrittore e viaggiatore olandese, Jan Brokken autore anche di, “Anime baltiche” e, “Bagliori a San Pietroburgo” dove Brokken conferma l'abilità straordinaria di narrare e tracciare dei profili intensi soprattutto dei protagonisti del mondo letterario e musicale appartenenti alla ricca striscia di terra costiera ai bordi del mar Baltico.

Dalle 10.00 alle 11.00 ripartiremo da San Pietroburgo o Pietrogrado, Leningrado; per i suoi abitanti, “Pieter”. Città raffinata, cosmopolita per molti anni capitale dell’impero. Ma la Russia è molto ma molto di più, come ci racconterà Irina Serebrennikova, nata a Omsk, città della Russia situata nella parte sud-occidentale della Siberia e capoluogo della regione omonima. È la seconda città siberiana per grandezza dopo Novosibirsk e la settima in Russia. Omsk è inoltre una stazione importante lungo la Transiberiana.

L’ultima voce in viaggio, sarà Amanda Ronzoni, giornalista e fotografa. La sua citazione preferita è un pensiero di Albert Einstein: “la vita è come andare in bicicletta. Per mantenere l'equilibrio devi muoverti.”Andremo in Lituania e in Islanda.