Ogni centesimo conta 2018

Rete Uno in diretta da Piazza del Sole a Bellinzona dal 15 al 21 dicembre 2018

RSI Rete Uno. “Ogni centesimo conta. Un sostegno all’infanzia che soffre”.

Una raccolta fondi nazionale promossa da SRG SSR e Catena della Solidarietà a favore dei minori in difficoltà nel nostro paese.

Rete Uno in diretta dalle 9:00 alle 24:00, per sette giorni di maratona radiofonica, dalla postazione in Piazza del Sole, condotta da Lara Montagna, Julie Arlin, Alessandro Bertoglio e Fabrizio Casati.

All’azione di beneficenza partecipa anche Radio Ticino

 

“Secondo me è oltremodo grave che i bambini meno protetti siano quelli più piccoli, quindi i più vulnerabili….Un altro aspetto preoccupante è che questa è solo la punta dell’iceberg”
(Myriam Caranzano, direttrice della Fondazione ASPI; Councillor ISPCAN).

 

Con la raccolta di fondi promossa da SRF, RTS e RSI - in collaborazione con la Catena della Solidarietà - si vogliono sostenere enti e associazioni che si adoperano a favore di bambini e ragazzi (da 0 a 18 anni) che vivono situazioni di grave disagio e che sono confrontati con grandi difficoltà: minori che necessitano di aiuto e sostegno perché vittime di trascuratezza, violenza psicologica o fisica, maltrattamenti, sono testimoni di situazioni conflittuali o sono vittime di molestie e violenze sessuali.
Lo studio Studio Optimus (pubblicato nel giugno 2018) rileva che ogni anno le organizzazioni per la protezione dell’infanzia attive in Svizzera trattano dai 30 mila ai 50 mila casi che riguardano minori che vivono situazioni difficili e precarie e il cui benessere è minacciato.
Dallo Studio Optimus: “La buona notizia è che questi bambini sono sostenuti da un sistema molto articolato, ma quella cattiva è che rappresentano solo la punta dell’iceberg…
Il dato inquietante che emerge dal presente studio è il numero relativamente basso di casi segnalati alle organizzazioni per la protezione dell’infanzia dalle scuole e dalle strutture della prima infanzia. Occorre quindi finanziare e promuovere urgentemente misure volte al riconoscimento precoce dei maltrattamenti e sensibilizzare ulteriormente i pediatri, le levatrici, gli insegnanti.”

L’attenzione di Ogni centesimo conta è tutta rivolata ai minori il cui benessere è compromesso e alle organizzazioni impegnate a favore della loro protezione: vogliamo aiutare ad aiutare i minori meno fortunati del nostro paese.
Ciò significa sostenere enti e organizzazioni che agiscono in modo sussidiario, complementare, allo Stato (Confederazione, Cantoni, Comuni) in questo delicato ambito sociale.

In Svizzera l’impegno a favore dell’infanzia e della gioventù di fonda sulla Convenzione ONU sui diritti del fanciullo (ratificata nel 1997) e sulla Costituzione federale.
Per quanto riguarda la ripartizione dei compiti, per principio la competenza è dei Cantoni e dei Comuni.

“Ogni centesimo conta. Un sostegno all’infanzia che soffre”.

Sette giorni di programmi, incontri e testimonianze, concerti, eventi, intrattenimento, sorprese, con artisti della Svizzera italiana che intervengono a titolo solidale e gratuito. Momenti da condividere e vivere in piazza, tutti insieme: con chi ha avviato un’azione per raccogliere fondi, associazioni, classi scolastiche, imprenditori, esperti, politici, la gente di Bellinzona e della regione.

Per sette giorni, dal 15 al 21 dicembre il Polo della Svizzera italiana è la Piazza del Sole, insieme a Ogni centesimo Conta e Rete Uno e i quattro conduttori della maratona radiofonica e la mascotte dell’operazione: il Cane Peo, presente in piazza sabato 15 dicembre.

Vuoi partecipare con un’iniziativa solidale?
Vai al link della pagina della Catena della Solidarietà, dove si spiega come creare un’iniziativa di raccolta fondi per lottare contro la precarietà dei bambini e dei giovani in Svizzera e dove si forniscono molte altre informazioni e possibilità per interagire.

Vuoi saperne di più sull'iniziativa di beneficenza, segui questo link

Puoi anche contattare Rete Uno all’indirizzo mail: ognicentesimoconta@rsi.ch

 
Dal 15 al 21 dicembre
sarà attivo (dalle 10.00 alle 22.00) il numero telefonico per le donazioni: 0800 87 07 07

Il numero di conto della Catena della Solidarietà: CCP 10 – 15000 – 6, con menzione “Ogni centesimo conta”.

 

La colletta nazionale di fine anno nasce come Jeder Rappen zählt, che è un’imponente azione di beneficenza che SRF, in collaborazione con la Catena della Solidarietà, produce e realizza dal 2009. Dal 2016 anche RTS partecipa all’operazione con “Coeur à Coeur”. Nel 2017 anche la RSI ha realizzato la sua prima edizione. Il tema dell’edizione 2017 è stato “Formazione: un’opportunità per giovani in difficoltà”.

Rete Uno per il secondo anno si allinea quindi alle due consorelle con una rilevante copertura dell’azione di beneficenza nazionale. La seconda edizione di Ogni Centesimo Conta si terrà in Piazza del Sole a Bellinzona, nel corso di sette giorni di programmi speciali, dalle 9.00 alle 24.00, dal 15 al 21 dicembre. Il tema per la raccolta di fondi sarà l’aiuto ai minori vittime di trascuratezza, violenza fisica e psicologica, indigenza.

 

Ogni centesimo conta, Jeder Rappen zählt, Coeur à coeur: definizioni diverse per una grande operazione solidale proposta in tutta la Svizzera. Un’azione solidale, un evento condiviso, sotto l’egida della Catena della Solidarietà. Un’iniziativa nazionale della SRG SSR, condotta dagli studi radio allestiti nelle piazze a Losanna, Lucerna e Bellinzona.

“Sono due le cose che i bambini dovrebbero ricevere dai loro genitori: le radici e le ali” (J.W.Goethe)