Una similpelle 100% vegetale

a cura di Elizabeth Camozzi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Si chiama Wine Leather ed è un progetto innovativo a tal punto che da vincere il Global Change Award: il premio internazionale considerato uno dei più importanti quando si pensa all’innovazione nel mercato della moda. Si tratta di una similpelle ricavata dalle vinacce dell’uva, pensata come alternativa sostenibile all’uso delle pelli di origine animale e sintetica. Ne parliamo con l’architetto Gianpiero Tessitore, uno dei due ideatori.