Un monte e una capanna

Rete Uno fuori... Un monte e una capanna

Un programma in diretta, dalle 10:00 alle 12:00, da mete e destinazioni del Ticino e del Grigioni italiano.
Inoltre, nel cuore dell’estate, il 12 e 13 agosto, Rete Uno fuori sarà a Saignelégier, nel Canton Giura, per il Marché-Concours National de chevaux, importante manifestazione di cultura popolare alla quale il Canton Ticino partecipa, come ospite d’onore.

Dieci sabati dedicati a realtà periferiche e montane del nostro paese. Un programma territoriale, con un’anima popolare, in diretta, con ospiti, collegamenti, inserti e registrazioni.

  • Via Calanca e Sentiero alpino - Seconda parte, Rete Uno fuori... Un monte e una capanna 26.08.2017

  • Via Calanca e Sentiero alpino - Prima parte, Rete Uno fuori... Un monte e una capanna 26.08.2017

  • San Bernardino e la Giòasteka - Seconda parte, Rete Uno fuori... Un monte e una capanna 19.08.2017

  • San Bernardino e la Giòasteka - Prima parte, Rete Uno fuori... Un monte e una capanna 19.08.2017

  • Saignelégier e il Marché-Concours - Seconda parte, Rete Uno fuori... Un monte e una capanna 12.08.2017

  • Saignelégier e il Marché-Concours - Prima parte, Rete Uno fuori... Un monte e una capanna 12.08.2017

  • Dalpe, Rete Uno fuori... Un monte e una capanna 05.08.17

  • Bodio, Sagra dei monti, Rete Uno fuori... Un monte e una capanna 29.07.17

  • Bignasco, la piscina, le capanne e il Vallemaggia Magic Blues, Rete Uno fuori... Un monte e una capanna 22.07.17

  • Maggia, il Vallemaggia Magic Blues e la rete dei sentieri, Rete Uno fuori... Un monte e una capanna 15.07.17

  • Bondo, la Val Bregaglia e i 150 anni della prima scalata del Pizzo Badile, Rete Uno fuori... Un monte e una capanna 08.07.17

  • StraMangiada, Rete Uno fuori... Un monte e una capanna, 02.07.17

  • L'Ora della terra in diretta da Poschiavo, L'Ora della terra 02.07.17

  • Pizzocheriadi, Rete Uno fuori... Un monte e una capanna, 01.07.17

  • La Festa della musica, Rete Uno fuori... Un monte e una capanna 24.06.17

PROMO

In pericolo sul Cervino