Il fascino di Palermo: antico e moderno

a cura di Elizabeth Camozzi

venerdì 24/11/17 09:05

Il periodo invernale è una stagione ideale per visitare Palermo e i suoi dintorni: poco affollata e con temperature che vanno dai 15 ai 20 gradi. Perfetta per chi è alla ricerca di storia e cultura da scoprire, magnifiche chiese da visitare e ottima gastronomia da degustare, il tutto con molta calma.
Palermo, una città nata oltre 3000 anni fa grazie a fenici e cartaginesi, che la fondarono sulle rive dell’odierna Conca d’oro (una baia circondata da una pianura molto fertile), è il risultato di secoli e secoli di insediamenti, dagli Arabi, ai Normanni, dagli Aragonesi ai Borboni. Numerosi volti e mille storie da raccontare.

 

Palermo è la prima città di una zona più ampia e altrettanto ricca di tesori. Approfondiamo quindi anche i vari aspetti e luoghi della cosiddetta Costa Normanna: quella parte della Sicilia del nord che va dalla costa all’entroterra; Monreale ad esempio, rifugio dei re normanni e sede di un maestoso Duomo, oppure Baucina, Bolognetta, Campofelice di Fitalia, Campofiorito, Ventimiglia di Sicilia e molti altri luoghi popolati da torri, da sentieri e da suggestioni che raccontano la storia e le storie di un’epoca lontana, ma incredibilmente viva. Tutti i dettagli dal primo cittadino di Palermo Leoluca Orlando.

Storie: Orizzonte bianco

Seguici con
Altre puntate