L'enigma del vivere raccontato da Prisca Agustoni

nel suo nuovo libro intitolato "Cosa resta del bianco"

martedì 28/10/14 22:30

 

Prisca Agustoni è nata nel 1975.
Dal 2003 vive tra la Svizzera e il Brasile, dove insegna letteratura comparata e italiana all’università.
È poeta, prosatrice, scrittrice per l’infanzia e traduttrice.
Scrive in italiano, portoghese, spagnolo e francese ed è da poche settimane la sua nuova raccolta di brevi prose intitolata "Cosa resta del bianco" pubblicata da Gabriele Capelli editore, di Mendrisio.

Rossana Maspero l'ha incontrata per conoscerla più da vicino anche attraverso le sue pagine e la sua scrittura.

Estate 2018

Seguici con