Sobrio (immagine tratta dal libro "Identità, ricorse e percorsi di una comunità alpina", Edizioni del Patriziato di Sobrio)

Ti ricorderai di me a Sobrio

Con Carla Norghauer e Massimo Scampicchio

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

"Ti ricorderai di me", storie in bianco e nero raccontate a colori:

Saremo ospiti del quartiere faidese di Sobrio, all’Osteria Pinèta.

Ospiti ricordi in bianco e nero, raccontati a colori, di una vita contadina dura ma felice, quando le famiglie numerose vivevano sotto lo stesso tetto, c’era il forno comune in paese ma non esisteva il frigorifero e vendere il burro era proibito. Si giocava ad hockey senza casco e le feste di paese in musica sono ancora nel cuore.

Anziani e giovani si mescoleranno con la musica dal vivo di un inedito duo acustico.