(iStock)

Il magico mondo degli orologi

Con Daniele Oldani, Mirko Bordoli ed Enrica Alberti

  • Stampa
  • Condividi
  • a A
 

Uno dei settori dell'economia locali di maggiore tradizione della città di Ginevra nel XVI secolo fu l'oreficeria. Sotto il severo riformatore Calvino, che respingeva ogni esibizione di ricchezza, fu vietato indossare gioielli.
Gli orefici si videro pertanto costretti a cercare altri impieghi possibili e… scoprirono l'orologeria. Un’industria che ha saputo, nel corso degli anni, inventarsi e reinventarsi. Per resistere al polso di tanti di noi.

Con: Alessandro Recalcati, Vice Presidente Associazione Ticinese dell’Industria Orologiera; Nicole Calderone apprendista orologiaia al 3° anno di formazione che lavora presso Veronelli SA a Quartine apprendista e la corrispondente Nora Hesse da Zurigo