Il gioco del mondo

con Damiano Realini regia Fiorenzo Mordasini produzione Maurizio Canetta

()

Jack Savoretti, una star internazionale cresciuta in Ticino

Al Gioco del mondo il giovane cantautore di origini anglo-indiane che ha trascorso l'adolescenza a Carona

 

Ospite al Gioco del Mondo il giovane cantautore Jack Savoretti che, pur esibendosi oggi sui palchi più prestigiosi, non dimentica l´adolescenza ticinese quando individuò il suo destino: scrivere canzoni. Canzoni folk, con accenti pop, che portano alla luce, grazie ad una voce graffiante, sentimenti anche tormentati capaci di emozionare pubblico, critica e colleghi (Bob Dylan, con cui collabora, per dirne uno). C´è tanta qualità nella musica e nei testi di questo songwriter particolarmente attento alla storia della sua famiglia segnata da alcune pagine buie del Novecento. A ripercorrerle, con maturità e profondità, sarà proprio Jack Savoretti in vena pure di divertirsi raccontando, con un sorriso contagioso, vari aneddoti di una carriera alla vigilia di un concerto a Lugano.

Condividi