"LA 2 chiude?"

"Perché dovrei votare no alla " NoBillag" se poi volete togliermi LA2? Meno offerta! Male. E non parlatemi dello streaming"

"Perché dovrei votare no alla " NoBillag" se poi volete togliermi LA2? Meno offerta! Male. E non parlatemi dello streaming"

Il progetto cui fa riferimento è in corso e in fase di analisi. L’ipotesi di chiusura (fra alcuni anni) del secondo canale è in effetti sul tavolo, ma potrà essere concretizzata solo quando tutto il pubblico della Svizzera italiana sarà pronto a fruire dell'offerta alternativa, che sarà più ricca di eventi sportivi e di produzioni legate al territorio. Si tratterà di offrire i contenuti su altri vettori di distribuzione, sempre più seguiti dal pubblico. In primo luogo la tv connessa (Smart TV o HBBTV) che, attraverso il tasto rosso e in modo estremamente semplice, permette di accedere ad un’offerta ad hoc e – ad esempio –  di scegliere tra più eventi che si svolgono in contemporanea. Non si tratta quindi di una diminuzione dell’offerta, che potrà anzi essere aumentata, in particolare per quanto riguarda lo sport. Allo stesso modo alcuni prodotti per fasce di pubblico determinate (giovani e giovanissimi) verranno messi a disposizione attraverso le app o il sito web, in modo da potervi accedere dove, come e quando si vuole. Si tratta per noi di conciliare la necessità di andare in questa direzione con la contrazione o al massimo la stabilità delle risorse, che non ci permetterà più di poter garantire uno sforzo adeguato su due canali TV e sulla nuova e sempre più importante galassia di internet. Sarebbe in ogni caso prematuro prefigurare fin d'ora scenari che potranno prendere consistenza solo fra qualche anno

Seguici con