Ritratto di Erasmo Da Rotterdam, di Holbein il Giovane (Wikipedia)

Erasmo Da Rotterdam

"Le idee migliori non vengono dalla ragione, ma da una lucida, visionaria follia."

Erasmo Da Rotterdam (Rotterdam, 1466/69 - Basilea, 1536)

Un olandese formatosi a Venezia, che ha come modello e amico un cancelliere inglese, diviene il legatus dell’imperatore spagnolo, e decide di morire a Basilea, cercando invano un luogo di pace religiosa: anche solo questo minimo richiamo biografico evidenzia la singolare personalità di Erasmo e illustra la ricchezza del suo percorso umano e culturale all’insegna di un autentico spirito europeo.

 

Approfondimento parallelo

Giovanni Pozzi legge Erasmo

Nel 1998, padre Giovanni Pozzi tenne alcune letture critiche ai microfoni della RSI. Queste letture furono poi raccolte nel libro "In forma di parola", edito postumo da Medusa (nel 2003). Tra i testi letti da padre Pozzi ci fu anche l’Encomio della pazzia di Erasmo da Rotterdam. Un documento prezioso, che ci offre non solo un ritratto di Erasmo, ma ci restituisce anche la voce di uno dei maggiori critici letterari del Novecento. Arguto, lepido e sagace, Padre Giovanni Pozzi legge e interpreta Erasmo, con la competenza che solo il più grande esperto del barocco più vantare.

 

Seguici con