Ecco il nuovo Parlamento

Guadagnano un seggio: PLR , Lega, MPS e MontagnaViva che entra in Gran Consiglio - Perdono PPD, Verdi e PS

lunedì 20/04/15 18:25 - ultimo aggiornamento: martedì 21/04/15 16:03

Il nuovo Parlamento ticinese è quasi identico al precedente. La lunga campagna elettorale, così come non ha sconvolto gli equilibri in Governo, non ha portato grandi cambiamenti anche nella suddivisione dei novanta seggi del Gran Consiglio. In aula si rivivrà la frammentazione dell'ultimo quadriennio. Con una variabile. Avendo entrambi guadagnato un seggio, PLR e Lega, unendosi, potrebbero dar vita a una maggioranza, risicata (contando soli 46 voti su 90), ma una maggioranza formata da sole due forze.

CLICCA QUI PER L'INTERATTIVO

 

Ecco la nuova composizione con gli scostamenti rispetto a quattro anni fa:

 

 seggi 2015

  +/- 2011

PLR

24

 

+1

 
Lega

22

 

+1

 
PPD

17

 

-2

 
PS

13

 

-1

 
Verdi

6

 

-1

 
La Destra

5

 

=

 
MPS-PC

2

 

+1

 
Montagna Viva

1

 

+1

 

Tra gli sconfitti della tornata (che, complice il voto per corrispondenza, ha visto la partecipazione risalire oltre il 60%) figurano il PPD (-2), il PS (-1) e i Verdi (-1) che puntavano dichiaratamente a una crescita. Non c'è stata per nessuno dei tre. Anzi. Nessuna avanzata neppure per la Destra.

Tra i vincitori anche MontagnaViva che, contrariamente al 2011, è riuscita a conquistare un seggio in Parlamento. Sarà la formazione meno rappresentata visto che l'unione MPS-PC ha raddoppiato la sua rappresentantiva.

A livello percentuale alcuni scostamenti ci sono stati, ma si sono rivelati sotto le attese dei partiti e, soprattutto, di quelli che per la prima volta si affacciavano sulla scena politica cantonale. Lega Sud, Verdi liberali, La Noce, Fronte degli indignati e Partito operaio popolare speravano di dare uno scossone agli equilibri, ma non ce l'hanno fatta.

Ecco il dettaglio delle percentuali riguardanti i voti di lista definitivi:

 

Partito

2015

Dato 2011

Lega dei ticinesi

24.24%

22.84%

PLR

26.73%

25.15%

MPS-PC

1.45%

1.27%

PS

14.64%

15.07%

Verdi del Ticino

6.02%

7.61%

Lega Sud

0.09%

 

Montagna Viva

1.24%

0.83%

PPD+GC

18.58%

20.53%

Verdi Liberali

0.44%

 

La Destra

5.77%

(UDC-UDF) 5.45%

La Noce

0.07%

 

Fronte degli Indign.

0.33%

 

Partito operaio pop.

0.42%

 

 

Diem

Qui sotto i collegamenti al sito del cantone per consultare i risultati dei singoli comuni:

Seguici con