Massimiliano Ay (©Ti-Press)

"Rottamazione no"

Trenta candidati al Governo: Albachiara intervista Massimiliano Arif Ay, Partito comunista

lunedì 30/03/15 10:58 - ultimo aggiornamento: lunedì 30/03/15 14:24

Massimiliano Arif Ay, nato il 28 ottobre 1982. Cittadino svizzero e turco. Dopo le scuole dell’obbligo nel 2001 ha ottenuto la maturità liceale e si è iscritto alla facoltà di diritto presso l’Università di Zurigo, proseguendo poi gli studi nella facoltà di scienze sociali dell’Università di Lucerna. È candidato al Gran Consiglio e al Governo ticinese sulla lista tre, che unisce la sinistra di opposizione MPS-PC.

“Sono il Max, ho 32 anni, abito a Carasso  e sono consigliere comunale di Bellinzona da due legislature. Sono segretario del Partito comunista, quello che un tempo si chiamava Partito del lavoro, e che con il PSA ha portato avanti, secondo me, la migliore tradizione del socialismo ticinese, proponendo delle soluzioni e non urlando degli slogan vuoti. C’è bisogno di una politica nuova e per me significa viverla con passione e con la consapevolezza che per trasformare la società in senso più equo ci vuole organizzazione, capacità di ascoltare, soprattutto i giovani e i salariati. Rottamazione no, ma rinnovamento di sicuro”.

 

Massimiliano Ay si è presentato così nel radio-selfie ad Albachiara. Per ascoltare tutta la trasmissione:

 

bin

Le puntate precedenti