Un'intervistato in Piazza Grande a Locarno

Migrazione

Frontalieri, padroncini, contigenti e libera circolazione: il mondo del lavoro ticinese è in subbuglio

Se c'è un fil rouge che accomuna tutto il cantone questo è proprio la grande preoccupazione dei ticinesi in merito al posto di lavoro, messo in serio pericolo - questo è il sentimento comune - da frontalieri e padroncini.

I ticinesi chiedono allo Stato di essere più tutelati, di essere aiutati e di far maggiore attenzione a domiciliati e residenti.

Scopri, in questo video, le domande raccolte tra la gente a Locarno, Lugano, Mendrisio, Bellinzona e Biasca negli scorsi mesi sul tema della migrazione.

redMM