La vita in banda

Il più grande ed importante appuntamento europeo con la musica bandistica

 

 

 

 

È il più grande ed importante appuntamento europeo con la musica bandistica : è la Festa Federale della Musica, che si tiene ogni cinque anni in una città svizzera sempre diversa. A venticinque anni di distanza dall’edizione ospitata da Lugano, sarà la volta di Montreux il teatro di una kermesse davvero più unica che rara, che in due week-end (dal 10 al 12 e dal 17 al 19 giugno) accoglierà oltre 25000 musicisti, centinaia di brass band e filarmoniche che si sfideranno in diverse categorie a suon di musica davanti ad almeno 200.000 spettatori attesi sulle rive del Lemano.

A sottolineare l’eccezionalità dell’evento anche la SSRSRG ha deciso di partecipare alla Festa Federale con un contributo davvero particolare: una serie di quattro documentari, prodotti da RTS con la partecipazione di RSI, SRF e RTR, diffusi in prima serata, che seguiranno altrettanti complessi bandistici provenienti dalle diverse regioni linguistiche nazionali.

A rappresentare idealmente i gruppi svizzero italiani sarà qui la Filarmonica di Mendrisio che ritroviamo, accanto alle bande di Sagnogn (Grigioni), di Saxon (Vallese) e di Schlieren (Zurigo), lungo il corso dei mesi che dalle prime sedute di prova portano all’esibizione alla Festa.

Un modo originale per conoscere un mondo autenticamente popolare di partecipazione ad un’attività dalla forte valenza sociale e culturale: la “Vita in banda” è infatti un modo di stare insieme fra persone, spesso amici, che si ritrovano fuori dal loro contesto lavorativo, a dar vita, insieme, ad un evento musicale frutto spesso di sacrifici e di una grande inarrestabile passione.

“La vita in banda”, sulla via per Montreux, è un appuntamento televisivo che attraverso la musica  fa conoscere momenti e aspetti forse non così noti, eppure fondamentali della società svizzera contemporanea, nei suoi lati differenti e soprattutto in quelli che continuano a farne un esempio significativo di convivenza e coesione.

Seguici con