(Fonte: RSI, Archivio fotografico)

Maria Ghioldi-Schweizer (1924-2010)

 

Originaria di Oberdorf (BL), nacque a Mendrisio il 21 luglio 1924, figlia di Federico Schweizer e Angelina Moneda Schweizer (nata in Uruguay), sorella di Elvezio. Il padre infuse in Maria il principio della parità tra donne e uomini; la madre le trasmise la fede cattolica. Dopo il ginnasio, Maria frequentò il collegio di Ingenbohl (SZ). Rientrata in Ticino, lavorò nel pastificio del padre. Sposatasi con Franco Ghioldi il 25 ottobre 1948, ebbe due figli, Giovanna e Francesco.

Maria Ghioldi Schweizer si schierò a favore del suffragio femminile e diede un importante contributo all’azione dell’Associazione Donne PPD. Nel 1975 fu eletta in Gran Consiglio tra le fila del PPD. La sua attività politica fu riflesso dei problemi e dei cambiamenti del suo tempo: la natura, l’inquinamento, gli sprechi e lo sfruttamento delle risorse, la famiglia e gli anziani. Nel 1975 richiese lo statuto federale di regione di montagna per la Valle di Muggio e un piano regolatore a protezione del Monte Generoso e dei suoi abitanti. Si impegnò per sostenere le famiglie e l’effettiva parità tra uomini e donne, per il potenziamento dell’apparato di polizia specialmente nel Mendrisiotto e per il miglioramento delle vie di comunicazione; in ambito sociale per la valorizzazione dell’anziano, per il sostegno economico ai diabetici e per una corretta educazione al consumo. Di questo scrisse con regolarità sul giornale del PPD Popolo e Libertà.

Fu attiva nell’Azione Cattolica, nel Sinodo diocesano e in organizzazioni a scopo sociale (Sì alla vita, Pro Infanzia Mendrisio, Movimento donne cattoliche, Alleanza delle Società femminili svizzere); fece parte del comitato cantonale dell’Associazione delle consumatrici della Svizzera Italiana (ACSI) e presiedette la sezione del Mendrisiotto. Fu pure presidente della TEM (Terza Età Mendrisio) nel 1989, della sezione di Mendrisio dell’Associazione Ticinese Terza Età (ATTE) nel 1993 e membro del comitato cantonale ATTE.

Il 12 giugno 2010 Maria Ghioldi Schweizer si spense a 86 anni, nella sua Mendrisio.

 

Biografia redatta da Maurizio Cimarosti nell’ambito del progetto “Tracce di donne”

© 2014 AARDT – CH-6900 Massagno

 

Fonti e bibliografia