Il derby a porte chiuse
Il derby a porte chiuse (Ti-Press)

Ad ottobre cadrà il limite di 1'000 spettatori

Il Consiglio federale permetterà le grandi manifestazioni dalla fine di settembre

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Nella seduta odierna il Consiglio federale ha deciso di prorogare fino al 30 settembre il divieto per le manifestazioni con più di 1'000 persone, che sarebbe dovuto scadere il 31 agosto. A partire dal primo ottobre, se la pandemia lo permetterà, il divieto verrà però eliminato. Questa decisione potrebbe avere delle ripercussioni sulle date d'inizio dei campionati di calcio e di hockey su ghiaccio, previsto per il momento l'11 e il 18 settembre.

Gli eventi, dopo il 30 di settembre, dovranno adottare severe misure di protezione (oltre a quelle riguardanti il distanziamento sociali e le norme igieniche) ed essere approvati dai Cantoni in funzione dell’andamento delle nuove infezioni sul loro territorio e delle risorse a disposizione per il tracciamento dei contatti.

Maratona di Zurigo annullata

Non si è fatta attendere la prima reazione alle nuove direttive emanate dal Consiglio federale. Gli organizzatori della maratona di Zurigo hanno subito annunciato infatti l'annullamento della loro manifestazione, prevista il 6 settembre. L'appuntamento con la 18a edizione è per il 25 aprile 2021.

 
Condividi