Tokyo è la prossima
Tokyo è la prossima (Keystone)

Candidature ai Giochi, cambiano le procedure

Riforma del CIO, si apre a regioni intere e con tempi più lunghi

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il CIO ha adottato delle riforme per la procedura della candidatura delle città ospitanti i Giochi Olimpici con l'obiettivo di selezionare a monte i possibili candidati in modo da avere il minor numero di perdenti. Una di queste riforme concerne la possibilità di designare gli organizzatori prima rispetto al limite di 7 anni imposto sin qui. In questo senso per i GO del 2032 c'è Brisbane che già figura come favorita per l'assegnazione. Un'altra modifica comporta la possibilità che una candidatura sia portata avanti da una regione, o da un paese e non più soltanto da una città.

Condividi