Sorpresa dalla Titmus nella finale dei 400m
Sorpresa dalla Titmus nella finale dei 400m (Reuters)

La Ledecky rinuncia ad altri due titoli iridati

L'americana salta le semifinali di 200m e 1'500m per ragioni mediche

Katie Ledecky non sarà al via dei 200m e dei 1'500m ai Campionati Mondiali di Gwangju. La regina dello stile libero, 5 ori olimpici e 14 iridati in carriera, ha dichiarato forfait per non meglio precisate "ragioni mediche".

La 22enne statunitense, che secondo alcune agenzie non si sentiva bene già dal giorno del suo arrivo in Corea del Sud (lo scorso 17 luglio), era stata sorprendentemente battuta domenica, nella prima giornata di gare, dall'australiana Ariarne Titmus che le aveva strappato la corona dei 400m sl al termine di un emozionante testa a testa.

 
Condividi