Il presidente
Il presidente (Ti-Press)

"Cerchiamo persone che entrino in società"

Cedraschi contento della stagione, ma per migliorare chiede aiuto a tifosi e sponsor

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

La stagione del Lugano si è chiusa ieri sera al cospetto di un Ginevra che non ha lasciato scampo ai Tigers nella serie dei quarti di finale. Un Lugano che ha affrontato la stagione con un budget ridotto e di conseguenza con risultati meno brillanti rispetto alle ultime annate. Alessandro Cedraschi è comunque soddisfatto: "Io sono veramente contento e spero che il pubblico, rumoroso ma non numeroso, l'anno prossimo sappia che ci siamo, che porteremo ancora alto il nome della città. Confidiamo che ci dia una mano e che ci aiuti a trovare persone nuove che vogliano entrare in società per fare una squadra che Lugano merita".

Stiamo cercando gli sponsor. Mi accontenterei anche di questo budget, ma con un giocatore in più saremmo una squadra competitiva. Manca poco, spero che qualcuno senta il nostro appello e si faccia vivo Alessandro Cedraschi

Il presidente ha poi voluto ringraziare coach Petitpierre, "che ci ha dato una grande mano mettendosi a disposizione gratuitamente. È un grande amico e penso che rimarrà in società per aiutarci a livello organizzativo e tecnico. Trovare un allenatore è difficilissimo, ma finora ho avuto fortuna. Penso che la fortuna aiuti chi vuole lavorare per uno sport e mi aiuterà ancora".

 
Condividi