Per i Cavs adesso si fa durissima
Per i Cavs adesso si fa durissima (Keystone)

Essere King non basta, Boston raddoppia

Cleveland va sotto 2-0 nella serie di finale nella Eastern Conference

Non è bastata nemmeno la tripla doppia di LeBron James a Cleveland per pareggiare la serie di finale della Eastern Conference nei playoff NBA. I Boston Celtics, grazie alla solita prova collettiva con sei giocatori in doppia cifra, si sono infatti imposti anche in gara-2 al Garden per 107-94. E questo nonostante il King, come detto, abbia piazzato una prestazione da 42 punti, 10 rimbalzi e 12 assist. La situazione è dunque difficilissima per i Cavs, anche perché i Celtics mai hanno perso una serie di playoff trovandosi sopra per 2-0.

Intanto nella notte si è svolta anche la lotteria per l'assegnazione delle prime scelte del prossimo draft. Il numero uno è andato ai Phoenix Suns, che potrebbero puntare sul centro dell'Università di Arizona Deandre Ayton oppure sul fenomeno sloveno del Real Madrid Luka Doncic. Seconda e terza scelta andranno rispettivamente a Sacramento ed Atlanta.

Condividi