La voglia di vincere è sempre più alta
La voglia di vincere è sempre più alta (Keystone)

"Ci sarà sicuramente da soffrire"

Croci-Torti spera di continuare sulla scia positiva questa domenica contro il Basilea

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Dopo la vittoria sul Servette in casa, il Lugano ospiterà tra le mura amiche il Basilea questa domenica, con la speranza di riuscire a replicare quanto fatto vedere in campo la settimana scorsa. "Il Basilea che arriverà a Cornaredo sarà arrabbiato dopo la partita di ieri - ha esordito Mattia Croci-Torti - ma noi abbiamo il vantaggio di arrivare più freschi, anche se loro hanno una rosa tale che gli permette di avere ancora molti giocatori riposati. Ci sarà sicuramente da soffrire, loro sono una squadra che butta sette giocatori ad attaccare la porta, sarà compito nostro dimostrare di riuscire a difendere come abbiamo fatto contro il Servette anche questa domenica."

Domenica scorsa abbiamo portato a casa una partita meritata, vogliamo fare lo stesso contro il Basilea Mattia Croci-Torti

Il mister potrà inoltre contare su due importanti giocatori, di ritorno questo fine settimana: "Arigoni ha lavorato molto bene col gruppo e da domani sarà disponibile al 100%, anche Bottani sarà presente ma non so ancora se dal primo minuto o a partita in corso. Per quanto riguarda Celar, non è ancora pronto. Starà a me decidere se restare con la squadra già schierata negli ultimi incontri o se cambiare qualcosa. Nel calcio ci sono decisioni da prendere, bisogna scegliere chi far giocare e non tutti sono sempre contenti, ma è compito mio motivare i miei giocatori".

Avere più giocatori disponibili significa fare più scelte, ma preferisco sia così anche se non sempre è facile Mattia Croci-Torti

Una nota decisamente positiva della sfida contro il Servette è stato il pubblico accorso a sostenere i bianconeri. "Vedere quella cornice di pubblico domenica scorsa a Cornaredo mi ha fatto molto piacere. Vincere nuovamente può incentivare ancora più persone a venire allo stadio. Si sa che quando una squadra ha successo i tifosi sono più motivati e viceversa, più tifo c'è meglio si gioca", ha concluso il tecnico.

Sono felice, sereno e contento di poter essere l'allenatore del Lugano Mattia Croci-Torti

 

Legato a Rete Uno Sport 07.10.2022, 18h30

Condividi