L'uomo partita Ricky Van Wolfswinkel segna la rete dell'1-0
L'uomo partita Ricky Van Wolfswinkel segna la rete dell'1-0 (Keystone)

Colpo esterno del Basilea in Europa League

Vitesse superato nell'andata nel terzo turno di qualificazione, Lucerna ko

Partita bloccata, poche occasioni, ma un gol al 93' pesante come un macigno per il Basilea, guidato in panchina per la seconda volta in stagione, la prima in Europa, da Marcel Koller. Nella partita di andata del terzo turno di qualificazione alla fase a gironi di Europa League, i vicecampioni svizzeri sono usciti vincitori dallo stadio del Vitesse per 1-0. Olandesi che nella prima parte della sfida hanno impensierito in un paio di circostanze i renani che, da parte loro, hanno risposto con una ghiotta chance capitata al 34' sui piedi di Ajeti, abile a evitare il portiere, meno nella conclusione in porta. Una situazione di parità che ha retto fino ai recuperi, quando in contropiede Ricky van Wolfswinkel ha punito i suoi connazionali (ed ex compagni di squadra). Un preziosissimo successo che mette i renani in una posizione di favore in vista della partita di ritorno, che si giocherà fra una settimana al San Giacomo.

Nessuna speranza, o quasi, di andare allo spareggio invece per il Lucerna. Al cospetto dei più quotati greci dell'Olympiacos, i ragazzi di Weiler, poco reattivi in difesa, hanno subito la legge dei padroni di casa già nel primo tempo, quando sono cadute le reti di Christodoulopoulos (10' e 33') e Guerrero (36'). Passivo aggravatosi nella seconda frazione: dopo due pali, all'84' i greci hanno trovato anche il 4-0 nuovamente con Guerrero.

Fra le altre partite, rotondo successo esterno dell'Atalanta del rossocrociato Remo Freuler (in campo 90'), che ha superato per 4-1 l'Hapoel Haifa. Buon risultato anche per Yvon Mvogo fra i pali della porta del Lipsia: i tedeschi si sono imposti per 3-1 sul Craiova.

Legato a Rete Uno Sport 09.08.2018, 24h00

Condividi