Successo importante (rsi.ch)

"Dimostriamo di esserci con testa e gambe"

Pier Tami è soddisfatto della vittoria e della squadra in generale

domenica 03/12/17 18:30 - ultimo aggiornamento: lunedì 04/12/17 11:38

Prima della doppia sfida contro il Grasshopper, Pier Tami aveva detto di non aspettarsi due belle partite, e lo ripete al termine della seconda delle sfide: "Era un match veramente difficile, l'avevo pronosticato che sarebbero state due partite brutte. Trovare il gol non è facile ma la squadra lo ha sempre cercato - ha affermato il tecnico ticinese - Sono molto contento che anche oggi non abbiamo concesso nulla in difesa, le nostre vittorie devono essere costruite da una base difensiva solida. La squadra ha un equilibrio e una solidità importante in retrovia", ha concluso il 56enne.

"C'è stata una sola situazione in cui sono ripartiti, ma hanno sbagliato l'uscita e tutto è andato bene" Pier Tami

Chiamato a rispondere su quale partita avrebbe preferito vincere, l'allenatore non le manda a dire. "Se invertissimo questi risultati oggi saremmo ultimi e la pressione sarebbe tanta: io mi tengo quello che ha detto il campo". Per quanto riguarda le novità di formazione, ha ammesso di essere "contento per Culina, ma è difficile trovare subito le giuste sensazioni. Non rinuncio a credere che Bottani possa essere negli 11 titolari, dipende molto anche da come gioca l'avversario".

 

 

 

Seguici con