Prima sgambata a Cornaredo
Prima sgambata a Cornaredo (TI-Press)

Il Lugano torna in campo sognando Janko

Allenamento al gran completo, trattativa per ingaggiare l'ex Basilea

Il Lugano si è ritrovato a Cornaredo per la prima volta dopo la fine della prima parte del campionato di Super League. Pier Tami ha avuto a disposizione il gruppo al gran completo, con Silvano Schäppi, di ritorno dal prestito a Thun, e con Mario Piccinocchi e Domen Crnigoj, al rientro dopo essere stati acciaccati in dicembre.

Nessun volto nuovo dunque, per il momento, in bianconero, anche se il club ha confermato che vi sono alcune trattative in corso: su tutte quella per far tornare in Svizzera l'attaccante ex Basilea Marc Janko, un giocatore di cui il Lugano avrebbe un gran bisogno vista la difficoltà nel trovare la via del gol. L'austriaco 34enne, trasferitosi in estate allo Sparta Praga, ha trovato appena 8 presenze tra campionato, coppa e qualificazioni di Europa League. Sembra invece allontanarsi l'ipotesi dell'ingaggio del nazionale under 21 Anton Grgic, proveniente dallo Stoccarda.

Nella preparazione prima della ripresa del campionato (4 febbraio in casa del Basilea) è previsto l'ormai consueto ritiro a Roma dal 17 al 25 gennaio.

Condividi