La festa dopo il 2-0
La festa dopo il 2-0 (Keystone)
Partizani
0
Basilea
2
  • 38' Stocker
  • 49' Cabral
Tabellino Risultati e classifiche

Il ritorno è una formalità per il Basilea

Il Servette saluta invece i preliminari di Conference League

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

Il Basilea, già forte del 3-0 conquistato al St. Jakob-Park, non ha dovuto faticare per staccare il biglietto del terzo turno di qualificazione alla Conference League ai danni del Partizani Tirana. I renani si sono infatti imposti anche in Albania con il risultato di 2-0. Le velleità dei padroni di casa sono durate solamente 37', quando Valentin Stocker ha infilato il vantaggio chiudendo di fatto il discorso qualificazione. Arthur Cabral ha poi abbellito il risultato nel secondo tempo per i basilesi, che ora se la vedranno con gli ungheresi delll'Ujpest (giustizieri del Vaduz).

Il sogno europeo è invece finito per il Servette nonostante la vittoria per 2-0 contro il Molde. I granata hanno infatti provato in tutti i modi a ribaltare il 3-0 patito in Norvegia (nonostante l'uomo in meno per tutto il secondo tempo), ma a niente sono servite le marcature di Moussa Diallo e Grejohn Kyei.

Da segnalare anche il gol dell'ex nazionale rossocrociato Josip Drmic, autore dell'1-0 con cui il suo Rijeka ha superato il turno ai danni del Gzira United. Il Feyenoord, dal canto suo, ha superato il Drita per 3-2 e incontrerà ora il Lucerna.

 
Condividi