Seconda rete del francese, per i Colchoneros è fatta
Seconda rete del francese, per i Colchoneros è fatta (Keystone)
Marsiglia
0
Atletico Madrid
3
  • 21' Griezmann
  • 49' Griezmann
  • 89' Gabi
Tabellino Risultati e classifiche

L'Atletico trionfa per la terza volta in EL

Griezmann e Gabi stendono il Marsiglia, sesto titolo per Simeone

L'Atletico Madrid, dopo due finali di Champions League perse nel derby con il Real, è andato a conquistare per la terza volta dopo il 2010 e il 2012 l'Europa League. La formazione di Simeone grazie a una doppietta di Griezmann e il sigillo di Gabi ha battuto per 3-0 il Marsiglia nell'avveniristico Groupama Stadium di Lione. Per l'OM, prima squadra francese a giocarsi un titolo europeo dal 2004, si tratta della terza finale persa in questa competizione dopo quelle del 1999 e del 2004.

Gli spagnoli, arrivati fin qui passando dai gruppi di CL, hanno fatto valere la loro maggiore esperienza, mentre i francesi, che hanno iniziato la loro stagione dai preliminari di EL, hanno pagato a caro prezzo gli errori commessi. Nel primo tempo dopo la grande occasione sprecata da Germain su bella imbeccata di capitan Payet per i Focesi, i Colchoneros sono passati al 21' con Griezmann, abile a sfruttare un controllo imbarazzante di Anguissa. Perso il capitano al 32' per infortunio e incassato il secondo gol del loro connazionale ad inizio ripresa, i transalpini non hanno più trovato i mezzi per riaprire l'incontro, nonostante l'estemporaneo palo di Mitroglou. Di Gabi il sigillo finale per gli iberici.

Il Marsiglia, prima squadra da 13 anni a questa parte a disputare una finale di Europa League nella propria nazione, ha fatto la stessa fine dello Sporting Lisbona, che nel 2005 perse addirittura nel proprio stadio (3-1 per il CSKA Mosca). Per l'Atletico di Simeone si tratta invece del sesto titolo in sette stagioni, visto che al fianco delle due EL vanta una Supercoppa europea, una Liga, una Coppa di Spagna e una Supercoppa spagnola.

 
 
Condividi