Il danese in azione
Il danese in azione (Keystone)
Ludogorets Razgrad
0
Inter
2
  • 71' Eriksen
  • 90'+5 (R) R.Lukaku
Tabellino Risultati e classifiche

L'Inter ringrazia Lukaku e il primo gol di Eriksen

Seferovic e il Benfica battuti in Ucraina nell'andata dei 1/16 di Europa League

  • Stampa
  • Condividi
  • a A

L'Inter torna dalla trasferta in Bulgaria con un'importante vittoria grazie al primo gol realizzato per i nerazzurri da Eriksen e il rigore trasformato da Lukaku (in rete nelle ultime sei partite di Europa League). Il neoacquisto danese ha permesso ai suoi di sbloccare la partita poi vinta per 2-0 contro il Ludogorets nell'andata dei sedicesimi.

Francoforte e Sporting Lisbona hanno dal canto loro ottenuto netti successi. L'Eintracht di Hütter ha battuto il Salisburgo per 4-1, grazie in particolare alla tripletta del giapponese Kamada. L'ex tecnico dello Young Boys e degli stessi austriaci ha schierato Sow a centrocampo mentre non ha potuto contare sull'infortunato Fernandes. Sull'altro fronte assente Okafor. I portoghesi hanno invece spazzato via per 3-1 il Basaksehir (senza Inler). L'altra formazione lusitana, il Benfica di Seferovic, si è invece inchinata per 2-1 in casa dello Shakhtar Donetsk. L'elvetico ha giocato 69'.

Nel big-match il Getafe ha messo sotto per 2-0 l'Ajax, mentre il Cluj e il Burges hanno fermato sull'1-1 rispettivamente il Siviglia e il Manchester United. Con lo stesso risultato si è chiusa pure la sfida tra Copenaghen e Celtic.

 
 
Condividi