Una gioia incontenibile (EQ Images)

La Danimarca batte l'Irlanda e va in Russia

Dopo il vantaggio di Duffy, la tripletta di Eriksen fa volare gli ospiti

martedì 14/11/17 22:37 - ultimo aggiornamento: mercoledì 15/11/17 08:42

La Danimarca ha staccato il biglietto per i Mondiali di Russia della prossima estate, travolgendo con un roboante 5-1 l'Irlanda all'Aviva Stadium di Dublino. Dopo aver saltato l'edizione brasiliana del 2014, per i danesi si tratta della quinta qualificazione ad una Coppa del Mondo.

Dopo essere durata per 90' più recuperi all'andata, la parità è stata interrotta già al 6' dal colpo di testa di Duffy che ha anticipato il portiere danese Schmeichel, autore della proverbiale uscita a farfalle. Nel giro di 3' la Danimarca ha però ribaltato il risultato, agguantando dapprima il pareggio con Christensen, la cui conclusione "ciccata" si è infilata alle spalle di Randolph dopo un sfortunata deviazione sul palo del terzino irlandese Christie. Il 2-1 è arrivato su azione di contropiede, con Eriksen che ha trovato una parabola imparabile che ha superato la linea di porta dopo aver sfiorato la parte bassa della traversa. Il bomber danese (11 gol in 12 partite) ha definitivamente ammutolito gli oltre 51'000 presenti, andando a segno altre due volte (al 63' e al 74') e trovando così una tripletta. Al 90' il subentrante Bendtner ha fissato su rigore il risultato finale.

 

Seguici con